TORRES: Secchi 6 – Molino 6,5 – Cabeccia 6  - Pinna 6 - Porcu 7,5 - Lizzori 7 – Cherchi 6 (1’st Massaro 6) Sogus 7 – Carlet 6 (21’st Furiani 6) Frau sv (7’ptFederici 6,5)  Mascia 6,5
A disposizione: Deliperi, Ottonello, Iadaresta, Ceriani   Allenatore: Foschi 6,5

PAVIA : Lucenti 6  – Stefanini 5 – D’agostino 6 - Donato 6 – Belotti 5 - Bonacina 6,5 – Valentini 5,5(14’st De Vincenzis 5,5) Mandorlini 5,5 - Torri 5,5 – De Martin 6 – Ticli 6,5 (29’st Petresini sv)
A disposizione: Cantele, Caracciolo, Todeschini, Convertino, Speranza   Allenatore: Mangone  6

Arbitro: La Mura 6
Marcatori: 5’pt Porcu, 40’ pt Federici per la Torres
Ammonizioni:Pinna, Mascia per la Torres – De Martin, Ticli e Petresini per il Pavia
Calci d'angolo: 7-6
Migliori: Porcu e Sogus per la Torres – Ticli per il Pavia
Spettatori: 1000 circa

 

Sassari Torres - A. C. Pavia 2-0
Domenica 16 Marzo 2008 17.47

La Torres supera il Pavia per 2-0 e conclude nel migliore dei modi una settimana di grande lavoro, nella testa e nelle gambe.
Mister Foschi punta su Mascia dall’inizio sulla fascia sinistra (tra i migliori in campo), e ritrova Porcu, che recupera in extremis da una settimana travagliata per acciacchi vari. Una grande prova di carattere per lui, insieme al compagno di reparto Lizzori. Sulla destra c’è Molino a sostituire Serao e a sinistra Cabeccia. In avanti Carlet a fare coppia d’attacco con Frau. Il capitano però s’infortuna dopo pochi minuti e al suo posto entrerà Federici. Pochi istanti di panchina per lui, unico ad aver disputato tutte le gare finora, ma l’ingresso sarà suggellato da uno splendido gol. Il centrocampo tutto sardo può contare su Pinna e Sogus centrali e Cherchi sulla destra. Tra i pali Secchi.
La cronaca si apre al 6’ con Porcu che sugli sviluppi di un angolo si avventa su un pallone e con un tiro sporco, e colpendo quasi da terra, trafigge Lucenti. La gara è in discesa per i rossoblù ma il Pavia non è arrendevole. La formazione di Mangone è priva di Giaccherini e Carbone, le spine nel fianco nella gara dell’andata ma è sempre temibile con De Martin e Torri in avanti. La reazione dei biancocelesti arriva a partire dal 21’: Bonacina mette al centro ma la palla sbatte in faccia a De Martin e rimbalza fuori dall’area. Un minuto dopo Valentini tenta la conclusione ma è facile per Secchi. Al 25’ ancora Pavia con un pallone lanciato in avanti sul quale Secchi arriva prima di De Martin. La Torres concede qualcosa ma si rende anche pericolosa. Al 32’ Federici è anticipato a un passo dalla porta. Solo un altro tentativo con Ticli per il Pavia al 34’ (fuori di poco)e poi la gioia del raddoppio. Al 40’ Secchi rilancia lunghissimo, Federici lascia rimbalzare, supera il difensore ed entra in area: la sua bordata, rabbiosa e precisa, s’insacca sotto la traversa. Nel secondo tempo Cherchi lascia il posto a Massaro. Il tema tattico cambio. Il Pavia attacca a testa bassa, anche se in modo non sempre preciso, e la Torres attende di agire in contropiede. Al 2’ Bonacina anticipa Porcu ma il tiro è debole e Secchi para. Al 6’ De Martin è lanciato a rete ma la palla lo supera ed è preda di Secchi. Sulle ripartenze sono tante le occasioni per i rossoblù: al 10’ ci prova Carlet (tiro di prima intenzione di poco fuori), al 25’ Porcu va vicinissimo alla doppietta (palla respinta sulla linea), al 34’ Cabeccia non arriva di un soffio sul tiro cross di Furiani. Nei minuti finali il Pavia cede le armi e la Torres può controllare il risultato. La vittoria è in cassaforte così come i tre preziosissimi punti che consentino di agguantare il quarto posto in solitaria a quota 42. Prossimo obiettivo Mezzocorona.

http://www.torrescalcio.it/notizia.asp?id=5215

 

 

 

1 SECCHI
  2 MOLINO
  3 CABECCIA
  4 PINNA   
  5 PORCU    
  6 LIZZORI
  7 CHERCHI        Massaro 01'st
  8 SOGUS
  9 CARLET        Furiani 21'st
 10 FRAU        Federici 07'pt   
 11 MASCIA    
 
All. Luciano Foschi
  1 LUCENTI
  2 STEFANINI
  3 D'AGOSTINO
  4 DONATO
  5 BELOTTI
  6 BONACINA
  7 VALENTINI        De Vincenzis 14'st
  8 MANDORLINI
  9 TORRI
 10 DE MARTIN    
 11 TICLI            Petresini 29'st   
 
All. Amedeo Mangone
 


50' - Partita vinta con merito
46' - Incredibile mani in area del Pavia non visto dall'arbitro
45' - Altri 5 minuti di recupero
42' - Controlla bene la Torres una partita che sta giocando con tanta grinta e cattiveria
33' - Incredibile gol mangiato da Cabeccia
28' - Ancora la Torres con un'azione orchestrata da Massaro e Furiani per l'accorrente Mascia che non riesce a centrare la porta
24' - Ora la Torres prende più coraggio e sfiora ancora il gol con Porcu con la palla che viene salvata sulla linea
18' - Ottima prestazione anche di Sogus e Porcu
14' - Rischia ancora la Torres, Lizzori spazza fuori area
13' - Ancora Ticli che dal limite calcia in porta ma il tiro viene deviato in angolo
10' - Primo tiro in porta di Carlet con palla di poco a lato
09' - Agiamo in contropiede con il Pavia costantemente sulla nostra metacampo
05' - Sembra un pò contratta ora la Torres ed il Pavia conquista una buona fetta di campo
04' - Il Pavia ha iniziato con veemenza
00' - Inizia il secondo tempo

 [ SECONDO TEMPO ]



50' - Finisce il primo tempo
45' - 5 minuti di recupero
42' - Capitalizzate alla perfezione 2 palloni per la Torres con due gol
40' - GOOOLLLLLLLLL. FEDERICI con una splendida girata mette la palla in rete
34' - Pericolo per la Torres con Pinna che perde palla sulla trequarti e favorisce il Pavia con Ticli che sbaglia di poco
32' - Occasionissima per la Torres che non riesce a raddoppiare solo per un'intervento provvidenziale di Belotti che anticipa Federici in area. Ottima prestazione di Mascia
29' - Partita bruttina con la Torres guardinga
21' - Sembra smentirci ora il Pavia con una bella azione costruita da Bonacina mette al centro dell'area una palla per Torri ma niente di fatto
19' - Gara che si gioca solo a centrocampo senza nessun sussulto dopo il gol da nessuna delle due squadre.
14' - Abbiamo molta più grinta dellle ultime gare disputate.
09' - Sogus gran tiro dal limite e parata a terra di Lucenti
07' - Frau si fa male ed entra Federici
05' - GOOOOLLLLLLLL. PORCU su calcio dangolo di Cherchi riesce a mettere una palla in rete dopo che Mascia ha rimesso la palla in mezzo all'area.
04' - Ottima penetrazione di Sogus in area con un cross che però non ha sortito nessun effetto
01' - Gran traversone su una puniuzione di Frau e palla ciccata da Mascia
00' - Iniziata
 

 

Un campionato pazzo e mediocre fa sorridere ancora la Torres che con i tre punti incamerati oggi continua ad essere agganciata al treno promozione dove però risultano esserci molte squadre sopra quel treno. L’aspettativa per la partita di oggi era tanta, la Torres reduce dalla scoppola della domenica prima in casa dell’Olbia doveva per forza fare risultato, per non cadere in un pericoloso vortice che l’avrebbe risucchiata nella zona calda della classifica. Il Pavia invece doveva continuare la sua striscia di risultati positivi anche fuori casa, e vista la Torres degli ultimi tempi l’impresa non sembrava impossibile. La partita non è risultata delle più belle ma si può tranquillamente dire che la Torres ha meritato la vittoria finale sia per le occasioni da gol capitalizzate perfettamente e sia per altre due nitide palle gol non finalizzate. Dall’altra parte invece il Pavia è sembrato troppo timoroso nella prima parte di gara mentre è soltanto all’inizio della ripresa che ha cercato di raddrizzare il risultato senza però riuscirvi. La Cronaca della partita vede subito la squadra di casa segnare il vantaggio già dal 5’ del primo tempo con Porcu che riesce ad appoggiare in rete un pallone che Mascia gli ha preparato su un piatto d’argento dopo che la palla vagava sull’area piccola di gioco. Al 7’ la Torres deve rinunciare a capitan Frau che esce per un risentimento muscolare. Al suo posto Federici che riuscirà a non far rimpiangere il fantasista rossoblù. Sono però poche le azioni che si susseguiranno da qui al 40’. Le due squadre cercano di fare una diga a centrocampo, dove la Torres difende il vantaggio ed il Pavia cerca di ripartire per colpire con Ticli. Al 40’ però la svolta, Secchi rilancia lungo una rimessa dalla sua area, il pallone oltrepassa il centrocampo fino all’area del Pavia dove Federici abilmente appostato riesce a girarsi e colpire in maniera splendida il pallone per un gol che sa di liberazione per tutti. Il secondo tempo sarà decisamente più interessante del primo, vista la veemenza del Pavia all’ingresso in campo. Veemenza che costringerà la Torres ad una autentica sofferenza per almeno 20 minuti dove a primeggiare saranno i soliti Porcu e Lizzori in difesa ed un ottimo Sogus a centrocampo. Finito però l’arrembaggio del Pavia è la Torres che prendendo coraggio costruirà altre azioni da gol. Massaro, subentrato a Cherchi all’inizio della ripresa, inizia a cavalcare la fascia come ai tempi migliori riuscendo a dare palloni invitanti a Federici e Mascia. Furiani al posto di Carlet (prova incolore la sua) riesce a mettere ordine ad un centrocampo basato sui portatori d’acqua Pinna e Sogus facendo così da collante tra difesa ed attacco. Comunque sarà ancora Porcu a portare un altro pericolo alla porta del Pavia con una palla salvata sulla linea di porta. La partita finisce quindi con la vittoria della Torres che finalmente riesce ad arrivare alla quota salvezza di 42 punti prevista dal tecnico Foschi, riesce, nonostante le partite perse negli ultimi tempi, ad essere ancora nelle posizioni che contano in attesa di una vittoria fuori dalle mura amiche.

http://www.tuttalac.it/societa.htm

Massimo Ribichesu