STATUE E LAPIDI PAVESI

 

Camillo Golgi
Corteno, Bs 1843 - Pavia 1926
Dove si trova strada Nuova 77 A - Pavia, PV
Biologo, medico, scienziato, insegnò all'Università di Pavia. Nel 1906 riccevette, in condivisione, il premio Nobel per la medicina per i suoi studi sulla struttura del sistema nervoso.
Come mi comunica Antonio Stefanini la data di nascita della targa non è corretta: "avendo io stesso consultato il registro dei battesimi in parrocchia, ho potuto verificare che vi vengono citate sia la data del 9 (data di registrazione), sia quella del 7, data di nascita denunciata dai genitori".


(Testo)

IN QUESTA SUA CASA
TRASCORSE GRAN PARTE
DELLA VITA OPEROSA
CAMILLO GOLGI
PER IMMORTALI SCOPERTE
GLORIA DELLA SCIENZA ITALIANA
MAESTRO FRA I SOMMI
NELL'UNIVERSITÁ DI PAVIA
DA LUI ACCRESCIUTA
DI PRESTIGIO E DI MEZZI
CITTADINO
PER PUBBLICHE E PRIVATE VIRTÚ
INCOMPARABILE

N. A CORTENO IL IX - VII - 1843
M. A PAVIA IL XXI - I - 1926

Luigi Brugnatelli
Pavia 1859 - 1928
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Discendente da una famiglia di scienziati, insegnò mineralogia nell'ateneo pavese. Dal suo nome è stata battezzata la brugnatellite, un minerale individuato la prima volta nei serpentini della val Malenco.
Q




(Testo)

TULLIO BRUGNATELLI
PER ANNI XLII PROFESSORE DI CHIMICA GENERALE
IN QUESTA UNIVERSITÀ
CONTINUATORE DELLE MEMORABILI TRADIZIONI
DEL PADRE SUO GASPARE E DELL'AVO LUIGI VALENTINO
DALLE BARRICATE DI MILANO
DAGLI SPALTI DI MALGHERA
ESEMPIO FULGIDO DI COMBATTENTE PER LA PATRIA
PER LA MITEZZA E NOBILTÀ DELL'ANIMO
UNIVERSALMENTE AMATO
AUSPICI L'ATENEO E IL COMUNE
CHE CON ALTO SENNO EGLI RESSE PIÙ VOLTE
DEVOTAMENTE I FIGLI
P.
N. A PAVIA 20_2_1825 M. A PAVIA 15_2_1906

IL NOME E IL MERITO
DI
LUIGI BRUGNATELLI
ORD.DI MINERALOGIA 1904-1928
SIANO QUI RICORDATI
CON QUELLI DEGLI AVI SUOI
 

Paratici
Dove si trova piazza Duomo - Pavia, PV
Dal XII sec. i ceti artigiani e commerciali di Pavia si organizzarono in corporazioni cittadine (i Paratici), fino allo scioglimento nel 1778 sotto la dominazione asburgica. In occasione della festa di S.Siro (9 dicembre) i paratici offrivano un cero all'altare del patrono.




(Testo)

L'ASSOCIAZIONE ARTIGIANI PROVINCIA DI PAVIA "COME"
antica tradizione dei Paratici pavesi fa dono di questa
immagine scultorea alla città di Pavia auspicando che
la Grazia Divina scenda a proteggerla nel tempo a venire
50° A. D. F. A. D. 1995
Carlo Cairoli
Pavia 1777 - Groppello, 1849
Dove si trova strada Nuova 79 - Pavia, PV
Medico, professore nell'ateneo, durante il governo provvisorio (1848), fu podestà di Pavia. I cinque figli furono tutti patrioti, feriti o morti in combattimento.


(Testo)

QUESTA FU LA CASA
DEL PROFESSORE CARLO
E DI ADELAIDE CAIROLI
DOVE EDUCARONO I FIGLI
DEVOTI ALLA PATRIA |
|
| QUI LA FAMIGLIA CAIROLI
EBBE OSPITE
GIUSEPPE GARIBALDI
NEL LUGLIO 1848
NELL'APRILE 1862

PER VOTO DEL POPOLO DI PAVIA 27 MAGGIO 1883


 

Torquato Taramelli
Bergamo 1845 - Pavia 1922
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Laureatosi in scienze naturali al Politecnico di Milano, fu assistente di Stoppani; dal 1875 ebbe la cattedra di geologia e paleontologia nell'ateneo pavese. Importanti furono i suoi studi di sismologia.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.

(Testo)

N.
BERGAMO
15 - X - 1845 M.
PAVIA
31 - III - 1922


VOLONTARIO GARIBALDINO NEL 1860
CULTORE INSIGNE DELLE DISCIPLINE GEOLOGICHE
PASSATO A TRAVERSO LA VITA
SEMPLICE SERENO AUSTERO
IN PURITÁ DI FEDE
IN LUCE DI SAPIENZA
IN FIAMMANTE AMORE DI PATRIA
TORQUATO TARAMELLI
ONORÓ COL SUO INSEGNAMENTO
QUESTA UNIVERSITÁ TICINESE DAL 1876 AL 1920
E QUI VIVE ANCORA SPIRITUALMENTE
ESEMPIO AI PRESENTI E AI FUTURI
L'UNIVERSITÁ LA FAMIGLIA I COLLEGHI
GLI AMMIRATORI
LE CITTÁ DI BERGAMO E DI PAVIA P.
L'ANNO 1934 XII E.F.

 

Tranquillo Cremona
Pavia 1837 - Milano 1878
Dove si trova via Volta 3 - Pavia, PV
Pittore che si formò prima a Venezia e poi a Milano, alla scuola di Hayez. Fu influenzato dall'ambiente della Scapigliatura. Il carattere patetico-erotico prevalse poi nella sua pittura matura. Tipico nelle sue immagini è un effetto flou, in cui la forma è costruita sotto l'azione della luce.


(Testo)

TRANQUILLO CREMONA
PITTORE
LE PERENNI TRADIZIONI DELL'ARTE
TRASFUSE CON RINNOVATA TECNICA
NELLE GENIALI SUE CREAZIONI
PAVIA-10 APRILE 1837 - MILANO-10 GIUGNO 1878
Contardo Ferrini
Milano 1859 - Suna (Verbania) 1902
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Studiò diritto a Pavia e Berlino. Fu poi professore di diritto romano a Pavia, Messina, Modena, Parigi. Fu terziario francescano e amico di papa Pio XI; nel 1947 fu beatificato.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.




(Testo)

A
CONTARDO FERRINI
PRINCIPE FRA I CULTORI DEL DIRITTO ROMANO
ALTO FECONDO INTELLETTO
NELLA VITA TUTTA SACRA ALLA SCIENZA
SEMPLICE AUSTERO PIO
RAPITO A XLIII ANNI
NEL FERVORE D'UNA OPEROSITÁ
NUNZIA DI NUOVA GLORIA
GLI STIDIOSI ITALIANI E LA FAMIGLIA
AUSPICE LA FACOLTÁ PAVESE DI GIURISPRUDENZA
DI CUI FU INSIGNE ORNAMENTO
POSERO
N. 1859 M. 1902
Luigi Porta
Pavia 1800 - 1875
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV

 


Medico chirurgo, tenne per un quarantennio la cattedra di chirurgia nell'ateneo pavese. Dedicò la sua competenza ai feriti delle Guerre d'Indipendenza del 1848-49 e del 1859.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.




(Testo)

LUIGI PORTA PAVESE
SENATORE DEL REGNO
PROFESSORE PER OLTRE OTTO LUSTRI
DI CLINICA E MEDICINA OPERATIVA
IN QUESTO ATENEO
CITTADINO AMANTISSIMO DELL'ITALIA
MEMBRO DI ACCADEMIE NAZIONALI E STRANIERE
FONDATORE DEL MUSEO PORTA
AUTORE DI MOLTE OPERE SCIENTIFICHE
NELLE QUALI
E NELLA ISTRUZIONE DELLA GIOVENTÙ ITALIANA
HA CONSUMATO UNA VITA DI 75 ANNI
MORENDO LEGAVA IL SUO AVERE ALLA PATRIA
IN PEGNO DI AFFETTO E DI GRATITUDINE

Camillo Golgi
Corteno, Bs 1843 - Pavia 1926
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
 

Biologo, medico, scienziato, insegnò all'Università di Pavia. Nel 1906 riccevette, in condivisione, il premio Nobel per la medicina per i suoi studi sulla struttura del sistema nervoso.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.




(Testo)

CAMILLO GOLGI

PATOLOGO SOMMO
DELLA SCIENZA ISTOLOGICA
ANTESIGNANO E MAESTRO
LA SEGRETA STRUTTURA
DEL TESSUTO NERVOSO
CON INTENTA VIGILIA
SORPRESE E DESCRISSE

QUI OPERO'
QUI VIVE
GUIDA E LUCE AI VENTURI
MDCCCXLIII - MCMXXVI

Anicio Manlio T. Severino Boezio
Roma 480 - Pavia 524
Dove si trova via Malaspina 3 - Pavia, PV
 

Nobile cittadino romano, fu accolto alla corte del re goto Teodorico. Poi però gelosie e sospetti lo fecero cadere in disgrazia. Fu imprigionato e poi decapitato. In carcere scrisse De consolatione Philosophiae.
La sua tomba è a Pavia nella chiesa di S.Pietro in ciel d'oro (dove sono anche le spoglie di S.Agostino e del re longobardo Liutprando).




(Testo)

HONOREM . HOSPES . HABETO
MEMORIAE
ANICI . MANLI . TORQUATI . SEVERINI
BOETHI . CONSULARIS
QUEM . DOCTRINA . ET VIRTUS
SUMMIS . VIRIS . AEQUAVIT
HEIC . ILLE . SUB . REGE . TEODORICO
IN . VINCULIS
SOLATIUM . AERUMNARUM
SCRIPTO . DE CONSOLATIONE . PHILOSOPHIAE
AUREO . LIBELLO
SIBI . ET . MISERO . CUIQUE . PARAVIT
 

Pasquale Massacra
Pavia 1819 - 1849
Dove si trova piazza Petrarca 7 - Pavia, PV
Allievo di Cesare Ferreri, fu patriota e pittore. Cadde ucciso un un agguato di soldati austriaci.


(Testo)

TU . PIANGI . SÌ . MADRE . CHE . HAI ?
TRE . FURONO . I . TRADITORI
E . TRE . SONO . DI . MIA . MANO . I . TRAFITTI
MUOIO . CONTENTO
COSÌ . DISSE
E . SPIRÒ . L'ANIMA . GRANDE . SOPRA . IL . SENO . MATERNO
PASQUALE MASSACRA PAVESE
LE . TELE . LE . VOLTE . LE . PARETI
ATTESTANO . LA SUA . VIRTÙ . NELLA . PITTURA
LA . TOMBA
IL . DIVINO . FURORE . DI . PATRIA
ONDE . ITALIA . FU . REDENTA
E . STA
QUÌ . NACQUE . E . QUÌ . CESSÒ . TRENTENNE
NEL . MARZO . 1849
F.D.GUERRAZZI

(nella targhetta inferiore)
AUSPICE LA LEGA DEI PATRIOTI
COL CONSENSO DEL COMUNE
DALLA SCUOLA DI PITTURA
LA LAPIDE FU TRASPORTATA QUI
PERCHÈ IL RICORDO DELL'EROE
RINSALDI
NELL'ORA DEL CIMENTO
L'ODIO CONTRO L'OPPRESSORE
E LA FEDE NEI DESTINI D'ITALIA
14 APRILE 1918

 

Dario Morani
Pavia 1897 - 1980
Dove si trova via Malaspina 8 - Pavia, PV
Ai piedi di un monumento alla lavandaia, in Borgo Ticino, è inciso il testo di una sua poesia.


(Testo)

IN QUESTA CASA NACQUE IL 23 NOVEMBRE 1897
DARIO MORANI
CHE CON APPASSIONATO TRIBUTO DI POESIA DIALETTALE
HA INTERPRETATO I SENTIMENTI DEI PAVESI
NEL CANTARE I MONUMENTI I LUOGHI LE STAGIONI
DELLA NOSTRA CITTÁ

AUSPICE LA SOCIETÁ PAVESE DI STORIA PATRIA
IL MUNICIPIO POSE NEL DECENNALE DELLA MORTE
1990

 

fra Jacopo Bossolaro
Pavia - Ischia, Na
Dove si trova piazza S.Pietro in ciel d'oro 1 - Pavia, PV


(Testo)

QUI PRESSO LA BASILICA DI S.PIETRO IN CIEL D'ORO
MAESTOSA E SEVERA MOLE DELL'ETÁ LONGOBARDICA
VISSE VIRTUOSO IN TEMPI CORROTTI E CRUDELI
TEMUTO DAI TIRANNI
AMATO DAI FORTI E LIBERI CITTADINI
FRA JACOPO BOSSOLARO DI PAVIA
TEOLOGO ED ORATORE INSIGNE
GLORIA DELL'ORDINE AGOSTINIANO
RELIGIOSO AUSTERO DI FRANCO CARATTERE
CHE NEMICO DI OGNI PREPOTENZA
PUGNÓ PER LA LIBERTÁ DEL COMUNE
CURANDO PIÚ DELLA PROPRIA VITA
LA SALVEZZA DELLA PATRIA CONCULCATA DAI POTENTI
MA VINTO NEL MCCCLIX DALL'AVVERSA FORTUNA
FU RELEGATO A VERCELLI PER XIV ANNI
INDI ABITÓ ISCHIA
MORENDOVI IN CONCETTO DI SANTO
PRESSO IL FRATELLO BARTOLOMEO
VESCOVO DI QUELL'ISOLA RIDENTISSIMA
________

A RICORDO DEL PIO E VALOROSO PATRIOTTA
LA SOCIETÁ CONSERVATRICE DE' MONUMENTI PAVESI
DELL'ARTE CRISTIANA
PONEVA NELL'ANNO MDCCCC

 

Anicio Manlio T. Severino Boezio
Roma 480 - Pavia 524
Dove si trova via Boezio (largo II) - Pavia, PV
Nobile cittadino romano, fu accolto alla corte del re goto Teodorico. Poi però gelosie e sospetti lo fecero cadere in disgrazia. Fu imprigionato e poi decapitato. In carcere scrisse De consolatione Philosophiae.
La sua tomba è a Pavia nella chiesa di S.Pietro in ciel d'oro (dove sono anche le spoglie di S.Agostino e del re longobardo Liutprando).

(Testo)

SEVERINO BOETHIO CONSULARI VIRO
SANCTITATE MARTYRIO LITTERIS MAXIMO
QUOD HEIC SUB THEODORICO ITALIAE REGE
BAPTISTERIO CLUDI ET TORQUERI IUSSUS
ANIMI COMPOS CRUCIATUBUS MAIOR
AUREUM LIBRUM DE CONSOLATIONE LUCUBRAVIT
IBIDEMQ. EX QUAESTIONIS SUPPLICIO
DIVAE TRIADIS ADSERTOR OBIIT AN. DXXIV
S. T. D. CAN. ANTONIUS POLLONI TIC.
NE LOCI REIQ. MEMORIA EXCIDAT TITULUM P.
Giandomenico Romagnosi
Salsomaggiore, Pr 1761 - Milano 1835
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV


Giurista, storico, filosofo, insegnò Diritto Pubblico all'Università di Pavia e partecipò alla stesura del Codice Penale del Regno Italico. Collaboratore del Conciliatore, venne sospettato di cospirazione antiaustriaca.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.




(Testo)

A GIANDOMENICO ROMAGNOSI
CHE DALL'AN. MDCCCVII AL MDCCCVIII FU QUI
PROFESSORE DI DIRITTO CIVILE
PARECCHI RIVERENTI AL SUO NOME
POSERO DOPO LVI ANNI
PER DUREVOLE SEGNO DELL'ONORE
FATTO A QUESTA UNIVERSITÀ
DALL'ILLUSTRE ITALIANO
CHE ADOPERÒ IL SAGACE E VASTO INTELLETTO
A CERCARE LA RIPOSTA RAGIONE DELLE LEGGI
PUBBLICHE E PRIVATE
AUGURANDOLE OGNOR PIÙ SAPIENTI E DEGNE DE' TEMPI



 

ponte coperto
Dove si trova ponte coperto - Pavia, PV


(Testo)

ANTICO TRANSITO SULLE ACQUE DEL REGALE TICINO
DI PAVIA ORIGINE-PONTE MARMOREO IN ETÁ ROMANA
RESTAURATO DAL LIBERO COMUNE
DI TETTO MUNITO E DI TORRI
RINACQUE NEL 1351-PODESTÁ GIOVANNI DE MANDELLO
DUCA DI MILANO GALEAZZO VISCONTI
JACOPO DA COZZO E GIOVANNI DA FERRERA ARCHITETTI

DI PURPUREO COTTO E GRIGIA PIETRA
CON VARIO RITMO DI ARCHI TESI SULL'ONDE
IL PETRARCA LO CELEBRÓ "COSTRUZIONE INSIGNE"

LIEVEMENTE ALTERATO DA POSTERIORI MUTAMENTI
ANIMATO DI PITTORESCA NOTA DALL'INSERITO SACELLO
DIVENNE DELLA FLUVIALE CITTÁ SIMBOLO E VITA
NE' SECOLI PARTECIPE DI SUE ALTERNE VICENDE

VI PASSÓ CARLO ALBERTO
A' TEMPI DELL'ITALO RISCATTO
SCONVOLTO NEL 1944 DALL'INFURIAR DELLA GUERRA
DALLO STATO FU RICOSTRUITO PIÚ A VALLE
CON FORMA MEMORE DELL'ANTICO
INAUGURATO IL 16 SETTEMBRE 1951

 

fortificazioni
Dove si trova viale XI febbraio (di fronte n. 28) - Pavia, PV

(Testo)

PAVIA
TORRITA E FORTE NELLA ETÀ DEI COMUNI
COMBATTÉ VINSE PERDETTE
PER AMORE DI INDIPENDENZA
BATTAGLIE DOMESTICHE
DOMATA NEL MCCCLIX
DAL SIGNORE DI MILANO GALEAZZO VISCONTI
N'EBBE IN FRENO NON GUARI DOPO
LA CITTADELLA E IL CASTELLO
RICINTA NEL MDXLVII DA XIII BASTIONI
COMPITI IN APPRESSO
CON FOSSE STRADE COPERTE E XII RIVELLINI
CESSÒ NEL MDCCLXXXII D'ESSERE FORTEZZA
VITTORIO EMANUELE II
SOLDATO PRODE RE GALANTUOMO
CON DECRETO XIII NOV. MDCCCLIX
LA RIATTAVA NE' BALUARDI INTERNI
LA MUNIVA DI DOPPIA CERCHIA
D'ESTERNI FORTILIZI
E LA PONEVA IN LINEA
CON PIZZIGHETTONE PIACENZA ALESSANDRIA CASALE
A PROPUGNACOLO
DELLA RISORTA ITALIA
_____ . _____

MDCCCLXI
Felice Cavallotti
Milano 1842 - Roma 1898
Dove si trova piazza Italia - Pavia, PV
 

Poeta, giornalista, deputato dell'estrema sinistra radicale (dal 1873). Fu oppositore del trasformismo e della politica crispina. Morì in duello (il suo 33°).
Non sono riuscito a scoprire nulla sulla distruzione del monumento di cui parla la targa.




(Testo)

A
FELICE CAVALLOTTI
IN RIPARAZIONE DEL TIRANNICO OLTRAGGIO
CHE NE DISTRUSSE IL MONUMENTO
PAVIA MEMORE
ALL'ARALDO DI LIBERTÁ E DEMOCRAZIA
DIFENSORE DI OGNI UMANO DIRITTO

PER DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE - 6 MARZO 1963

Pietro Verri
Pavia ? - Henni, LAR 1911
Dove si trova piazza Petrarca 3 A - Pavia, PV
 

Al comando di un corpo di spedizione denominato Garibaldini del mare partecipò alla guerra di Libia. Morì in uno dei feroci scontri in cui gli italiani cercarono di vendicare l'iniziale sconfitta di Sciara Sciat.


(Testo)

A
PIETRO VERRI
CAPITANO DI STATO MAGGIORE
CHE ANELANTE LA VENDETTA
DI SCIARA-SCIAT
AD HENNI IN LIBIA CADEVA
IL 26 D'OTTOBRE DEL 1911

CONCITTADINI ED UFFICIALI
IL 20 DI SETTEMBRE DEL 1915

 

Plinio Fraccaro
Bassano del Grappa, Vi 1883 - Pavia 1959
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Per 38 anni fu professore di storia antica nell'ateneo pavese, di cui fu rettore per 16 anni; assieme a Mario Baratta compilò un atlante storico che generazioni di italiani hanno consultato.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.


(Testo)

PLINIO FRACCARO
QUI IN HOC TICINENSI ATHENAEO PER XXXVIII ANNOS
GRAECAE ET LATINAE ANTIQUITATIS HISTORIAM PROFESSUS EST
ATQUE SINGULARI MENTIS ACIE MIRAQUE DOCTRINA SCRIPTIS SUIS ILLUSTRAVIT
ANTIQUORUM LEGES INSTITUTA REM CIVILEM PARITER CALLENS
PRISCAM CENTURIATIONEM NOVIS RATIONIBUS PERSCRUTATUS
RECTOR MAGNIFICUS INDE AB ANNO MCMXLIII
ATHENAEI AEDES RESTAURAVIT AMPLIFICAVIT EXORNAVIT
COLLEGIORUM NUMERUM AUXIT
LIBERTATIS ACERRIMUS PROPUGNATOR CIVIS PRAESTANTISSIMUS
MAGISTER INCOMPARABILIS
PRAECLARA OBIENS DOCTRINAE INDUSTRIAEQUE S[ ] MONUMENTA
INGENTEM DESIDERIUM RELIQUIT

BASSANI [ ] MDCCCLXXXIII TICINI KAL. NOV. MCMLIX

 

Napoleone Bonaparte
Ajaccio, F 1769 - S.Helen, UK 1821
Dove si trova viale Matteotti 20 - Pavia, PV

(Testo)

IN QUESTA CASA GIÁ COLLEGIO CACCIA
NAPOLEONE BONAPARTE
IL 25 MAGGIO 1796
REPRESSO DURAMENTE IL MOTO CONTADINO
RICEVETTE CAMILLO CAMPARI
AL QUALE ACCORDÒ CLEMENZA
PER PAVIA
INIZIANDO IN LOMBARDIA UNA NUOVA STORIA

IL COMUNE POSE NEL II CENTENARIO
PER L'ISTITUTO STORIA DEL RISORGIMENTO

 

Alboino
Dove si trova corso Garibaldi 27 E - Pavia, PV

La targa riferisce la leggenda secondo cui al termine dell'assedio di Pavia (anno 572) il cavallo del re longobardo Alboino stramazzò sulla porta della città.


(Testo)

ANTIQUISSIMAE REGIAEQ. URBIS
HAEC OLIM IAM PORTA, CUIUS IN
LIMINE ALBOINI LONGOBARDOR.
REGIS, POST DURAM ANNOR. III
ET MENSIUM VI OBSIDIONE(m), UTILI
ET HONORIFICA TICINENSIBUS
PACTIONE FACTA, MIRABILITER
EQUUS, IPSO INSIDENTE FOE=
DIFRAGO, CONCIDIT ANN. SAL.
DLXXII

 

Alessandro Volta
Como 1745 - 1827
Dove si trova via Volta 29 - Pavia, PV
Manifestò subito interesse per la fisica e in particolare per l'elettrologia. Nel 1778 gli fu conferita la cattedra di fisica sperimentale nell'ateneo pavese, di cui nel 1785 fu nominato rettore. Il suo nome è legato soprattutto all'invenzione della pila.


(Testo)

QUESTA CASA ABITÓ
ALESSANDRO VOLTA
NEGLI ULTIMI ANNI DI SUA DIMORA IN PAVIA
________

NEL CENTENARIO DELLA PILA
L'UNIVERSITÀ E IL MUNICIPIO
POSERO

 

Bernardo Arnaboldi Gazzaniga
Milano 1848 - ?
Dove si trova galleria Arnaboldi (piazza del Lino) - Pavia, PV
Conte, agronomo ed economista, fu sindaco di Pavia nell'ultimo quarto dell'Ottocento.

(Testo)

SALONE MERCATO
PER DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO
COMUNALE 24 GIUGNO 1879 INTITOLATO
DAL NOME DEL MUNIFICO CITTADINO
BERNARDO ARNABOLDI GAZZANIGA
CHE LO ERESSE COLL'OPERA DELL'ARCHITETTO
ERCOLE BALOSSI E LO VINCOLÒ IN
PERPETUO A COMODO PUBBLICO.
__________

INAUGURATO IL 10 APRILE 1882

 

Carlo Borromeo
Arona, No 1538 - Milano 1584
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Ad appena 22 anni fu nominato arcivescovo di Milano e cardinale (il papa Pio IV era suo zio materno). In questo ufficio espresse un rigore morale che ben si conformava agli esiti del concilio di Trento.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.

(Testo)

DIE III NOVEMBRIS A. D. MCMLXXXIV
JOHANNE PAULO II PONTIFICE ROMANO
FELICITER PRAESENTI
UNIVERSITAS STUDIORUM TICINENSIS
SANCTUM CAROLUM BORROMAEUM
SUUM QUONDAM ALUMNUM
ET IURIS UTRIUSQUE DOCTOREM
QUADRINGENTESIMO POST EIUS OBITUM ANNO
HONORE ET REVERENTIA RECOLUIT

 

Benedetto Cairoli
Pavia 1825 - Capodimonte (Villa reale), Na 1889
Dove si trova strada Nuova 79 - Pavia, PV
Primo di 5 fratelli -tutti patrioti garibaldini, tutti feriti o morti nelle battaglie per l'Unità d'Italia- in seguito fece anche vita politica fino alla presidenza del Consiglio dei ministri (1879-81). Il 17/11/1878 rimase ferito a Napoli facendo scudo alla persona del re Umberto I aggredito dal repubblicano Giovanni Passannante.


(Testo)

IN QUESTA CASA VISSE IL '48
COSPIRÓ NEL "COMITATO" MAZZINIANO
ISPIRATORE DEI QUATTRO FRATELLI
BENEDETTO CAIROLI
1825 1889

COLONNELLO GARIBALDINO
CIVICO AMMINISTRATORE
DEPUTATO
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
__________

PAVIA POSE NEL CENTENARIO DELLA MORTE
DELL'EROICO PROTAGONISTA
DEL RISORGIMENTO
16.11.1989

 

Giosue Carducci
Pietrasanta (Valdicastello), Lu 1835 - Bologna 1907
Dove si trova via Spallanzani 28 (piazza della rosa) - Pavia, PV
Dal 1860 professore di letteratura italiana all'Università di Bologna; poeta che ebbe molta rinomanza al suo tempo; nel 1906 premio Nobel per la letteratura.


(Testo)

IN QUESTA CASA

GIOSUE CARDUCCI

FU OSPITE DI
ADOLFO BORGOGNONI
PER ANTICA AMICIZIA
NEL CULTO
DELL'ETERNA POESIA

LA CITTÁ NEL CINQUANTENARIO
DELLA MORTE DEL POETA
IL 16 FEBBRAIO 1957

 

Carlo Forlanini
Milano 1847 - Genova Nervi 1918
Dove si trova piazza Leonardo da Vinci 5 - Pavia, PV
Insegnò patologia medica e clinica medica prima all'Università di Torino poi a quella di Pavia. Fondamentali furono i suoi studi di pneumologia; il suo nome è legato alla realizzazione del pneumotorace artificiale, unica terapia per la tubercolosi prima della scoperta degli antibiotici.


(Testo)

IN QUEST'AULA DELL'ANTICO OSPEDALE DI SAN MATTEO DAL 1900 AL 1918
PROFESSÓ L'INSEGNAMENTO DELLA CLINICA MEDICA CARLO FORLANINI
GENIALE IDEATORE DEL PNEUMOTORACE TERAPEUTICO PER LA TISI

 

Carlo Goldoni
Venezia 1707 - Paris, F 1793
Dove si trova strada Nuova 120 A - Pavia, PV
Riformatore del teatro comico in Italia: senza tornare all'imitazione pedissequa dei modelli classici (Plauto e Terenzio) conferisce nuovamente dignità letteraria alla commedia, che nel '600 e '700 era ridotta quasi esclusivamente alle improvvisazioni della commedia dell'arte. Scrisse in italiano e in veneziano. Famose sono Arlecchino servitore di due padroni, La bottega del caffè, La locandiera, I rusteghi, Le baruffe chiozzotte, Il ventaglio.


(Testo)

IN STRADA NOVA DIRIMPETTO
ALL'UNIVERSITÁ VICINO
AD UNO SPECIALE DA MEDICINE
GOLDONI GLI AMORI DI ZELINDA
E LINDORO, ATTO III° SCENA IIA

NEL 250° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA
DEL SUO GRANDE ALUNNO L'UNIVERSITÁ
P.  25 FEBBRAIO 1957

 

Lorenzo Mascheroni
Bergamo 1750 - Paris, F 1800
Dove si trova Università (strada Nuova 65) - Pavia, PV
Matematico e poeta, tenne cattedra nell'ateneo pavese dal 1786 e ne fu poi rettore. Scrisse in versi Geometria del compasso (1797) dedicandolo a Napoleone. Vincenzo Monti scrisse per lui una celebrazione funebre in poesia.
Questa è una delle poche lapidi trascelte fra le moltissime dei cortili dell'ateneo pavese. Entrano nell'archivio ("visibili al pubblico") perché i cortili sono aperti anche di domenica.


(Testo)

LAURENTIO . MASCHERONI
BERGOMATI
MATHEMATICO . ET . POETAE
EXIMIO
ANIMI . CANDORE . MORUMQ. SUAVITATE
SPECTATISSIMO
DE . PATRIA ET . TIC. ACADEMIA
OPTIME . MERITO
CONCIVES . ET . COLLEGAE
MONUM. P. C.
ANNO . MDCCCVIII.

 

Ada Negri
Lodi 1870 - Milano 1945
Dove si trova corso Garibaldi 67 - Pavia, PV
Maestra che trovò la sua vocazione nella scrittura di racconti e poesie.


(Testo)

"Questa casa è grande, piena d'aria e di pace"

NEI LUNGHI SOGGIORNI
DAL 1931 AL 1943
QUI OSPITE E AMICA
DELLA FAMIGLIA BOERCHIO
ADA NEGRI
SCRISSE E RIVELÒ
LA NASCOSTA POESIA
DELLA CITTÀ CHE AMAVA

COMUNE DI PAVIA
SOCIETÀ PAVESE DI STORIA PATRIA
SOROPTIMIST CLUB DI PAVIA

NEL SESSANTESIMO DELLA MORTE
2005

 

 

lavandaia
Dove si trova via Milazzo (ang. via Ponte vecchio) - Pavia, PV
La poesia incisa sul piedistallo è del poeta dialettale Dario Morani.


(Testo)

BURGH A BASS
'NA FILA AD CASETT CULURÀ
VÜNA SÜ VÜNA GIU
E UN VEL AD NEBIA IN GIR
DADRE UNA SES AD PIANT GRIS
LA FILTRA AL FÜM DI CAMIN
IN SL'ARSIN LA BRINA
LA DISEGNA I BASÉ
E L'ACQUA SCÜRA
LA SPECIA IN SU MALÀ
ME OMBAR.
I LAVANDER
I SBATN I PAGN
PER GUADAGNASE
LA MICA
DARIO MORANI
Francesco Petrarca
Arezzo 1304 - Arquà, Pd 1374
Dove si trova via Malaspina 3 - Pavia, PV



(Testo)

BONI . DOCTIQUE
SUCCEDITE . HOSPITES
DOMUS . FUI . FRANCISCI . PETRARCHAE
POETAE . MAGNI
CUI . LATINAE . ITALAEQ . LITTERAE
PLURIMUM . DEBENT
HEIC . ILLE . CUM . BROSSANO . GENERO
ET . FILIA . AUTUMNUM . AGITABAT
__ ___ ____

HINC . ANNO . M.CCC.LXVIII . NEPOTEM
COGNOMINEM . BIMULUM . EXTULIT
ET . PROXIME
AEDE . ZENONIANA . CONDI . IUSSIT