SAMBENEDETTESE-PAVIA-1-1 (Scandurra, Veronese)

 

SAMB: 1. CONCETTI 2. MACALUSO 3. COLONNELLO 4. FAIETA 5. ZANETTI 6. ZINI 7. YANTORNO(8'pt 15. SANTONI MATTIA)(32'st 14. AKASSOU) 8. BAGALINI 9. CHIURATO 10. BERARDI(1'st 16.PIVA) 11. SCANDURRA
a disposizione: 12.CHESSARI 13. FEMIANO 17. DOCENTE 18. IRACE
Allenatore:

PAVIA: 1. CASAZZA 2. CALZI(1'st 14. LUNARDINI) 3. FASANO(20'st 18. ROSSI) 4. GORINI 5. BATTAGLIA 6. BANDIRALI 7. CECARELLI(44'st 13. TARANTINO) 8. LA CAGNINA 9. VERONESE 10. SCIACCALUGA 11.CHIANESE
a disposizione:12.MAZZONI 15. FICI 16. VESPO 17. FARINA
Allenatore: TORRESANI

ARBITRO: Mannella di Avezzano
ASSISTENTI: Taiano, Di Paola

RETI: 29'pt Scandurra(S); 41'st Veronese(P);
AMMONITI: 17'pt Calzi(P); 40'pt Sciaccaluga(P); 4'st Piva(S); 25'st Bagalini(S); 28' Zini(S)
ESPULSI:
ANGOLI: 1 - 3
SPETTATORI: 3000 circa
NOTE: Cielo coperto, giornata fredda con forti possibilita' di precipitazioni, campo di gioco in buone condizioni

CRONACA PRIMO TEMPO
1' calcio d'inizio
2' mischia in area, Scandurra sfiora di un soffio la conclusione a rete
6' calcio di punizione di Berardi, Macaluso sul secondo palo si trova il pallone tra i piedi, ma perde il momento buono e la difesa del Pavia libera
8' esce Yantorno per un leggero infortunio, entra Santoni
13' tiro dalla distanza di Ceccarelli, pallone sul fondo
19' Faieta alla conclusione dalla trequarti, pallone sul fondo
26' Colonnello serve Berardi dal limite, conclusione a rete, ma Casazza controlla
29' GOL DELLA SAMB Santoni arriva sul fondo, cross al centro per Scandurra che insacca con un incornata imprendibile per Casazza !!!!
33' bellissimo scambio Berardi - Scandurra, ma al momento della conclusione, l'avanti rossoblu' viene anticipato d'un soffio
34' bomba da 30 mt di Faieta, deviato in corner
36' grande incitamento sugli spalti, discreta prestazione della squadra, finalmente riconciliati
42' Berardi leggermente infortunato dopo uno scontro con Sciaccaluga, viene soccorso a bordo campo, Samb momentaneamente in 10
43' la Samb reclama il rigore. Palla in area per Chiurato, ma prima che colpisca di testa, Bandirali devia col braccio ma Mannella lascia correre
46' palla in area, Chianese gira a rete, ma Macaluso gli si oppone col petto, corner

dopo 3 minuti di recupero Mannella di Avezzano manda le squadre a riposo. Grande cuore della Samb in questo primo tempo

CRONACA SECONDO TEMPO
1' la Samb sostituisce Berardi con Piva, il Pavia cambia Calzi per Lunardini
3' Piva viene ammonito, perche' tra primo e secondo tempo non era stato segnalato alla terna arbitrale il suo ingresso in campo
7' Samb un pochino meno brillante nella parte iniziale della ripresa, il Pavia conquista lentamente campo
19' la Samb ora soffre un po' il Pavia che si e' spinto in avanti, senza pero' creare particolari problemi a Concetti
23' bella azione del Pavia, Sciaccaluga libera Chianese che al momento della conclusione in piena area, viene contrastato da Colonnello che salva la porta rossoblu'
24' punizione sulla trequarti rossoblu', Sciaccaluga in area e Concetti smanaccia
28' Bagalini serve Scandurra, Bandirali lo atterra in area ma Mannella lascia correre
34' brivido per la Samb, Chianese anticipa lo supera, Akassou crossa in area dove Sciaccaluga conclude a colpo sicuro, ma la difesa rossoblu' si salva in corner
35' Concetti miracolo. Sul corner, gran parapiglia in area e dopo una doppia deviazione di Colonnello e Zanetti arriva la conclusione di un avanti pavese, ma l'estremo difensore rossoblu' compie il miracolo e riesce a sventare il gol
41' GOL DEL PAVIA Ceccarelli dal limite mette in area per Veronese che mette a sedere Concetti e insacca alle sue spalle . I rossoblu' protestano vivacemente per la presunta posizione irregolare di Veronese

Dopo 4 minuti di recupero Mannella decreta il termine della gara

Un gol di Veronese a 4 minuti dalla fine fa sfumare la vittoria di una Samb senza società e senza allenatore. Nonostante la paradossale vicenda maturata in settimana, la squadra, ora finalmente tale e tutt’uno con il pubblico, infila il quarto risultato utile consecutivo e sfiora una vittoria che la poteva portare fuori dalla zona play-out.

La Samb parte con lo spirito giusto, aggredendo l’avversario e proponendo trame interessanti con Berardi dietro alle due punte Chiurato e Scandurra. Dopo nemmeno cinque minuti c’è un fallo di mano abbastanza clamoroso in area pavese, ma l’arbitro Mennella lascia correre.
Poco più tardi si infortuna Yantorno. Al suo posto Mattia Santoni.
La Samb controlla il gioco ma non punge fino al 29' quando Mattia Santoni sulla sinistra va sul fondo e pennella un perfetto cross per Scandurra che batte Casazza con un preciso colpo di testa a fil di palo. La reazione lombarda porta solo ad un tiro di Chianese sul quale l’ottimo Macaluso chiude evitando problemi a Concetti.
Alla ripresa del gioco Piva prende il posto di Berardi (per lui un infortunio al ginocchio che desta preoccupazioni) e la Samb perde fatalmente smalto anche perché il Pavia rientra determinato e schiaccia la Samb nella sua metà campo.
La prima vera occasione da gol è solo al 34' con Sciaccaluga che conclude nel cuore dell’area dopo un’ottima iniziativa di Chianese. La palla viene deviata provvidenzialmente in angolo da un difensore. Dall’angolo nasce un’azione molto confusa dalla quale esce un colpo di testa pericolosissimo di La Cagnina che Concetti para con bravura.
Al 41' altra azione confusa al limite dell’area rossoblu. Con Ceccarelli sul vertice sinistro, ben controllato e tutti i difensori intenti a salire per mettere in fuorigioco gli avanti pavesi. Il numero 7 si destreggia bene e fa partire un rasoterra verso il cuore dell’area dove il primo ad avventarsi è Veronese che supera Concetti in uscita e deposita in rete. Fuorigioco? L’arbitro convalida tra le proteste generali.
E se fosse davvero fuorigioco sarebbe la seconda beffa consecutiva per la Samb in casa dopo il gol regolare annullato a Docente al 93esimo di Samb-Ravenna.
La partita si conclude 1-1.

Risultato tutto sommato giusto con la Samb generosissima nel primo tempo ma capace di creare solo una grande occasione da gol, e in debito d’ossigeno nel finale, falcidiata anche da tre infortuni che non hanno permesso di dosare e scegliere i cambi giusti.
Da parte pavese un punto che serve poco per i play-off ma che dice di una squadra comunque reattiva e dotata di buone individualità da centrocampo in su; il carattere però è uscito solo quando la Samb è fatalmente calata…