Pavia-Pisa-0-1

 
Una vittoria per sognare. Il Pisa conquista tre punti in casa del Pavia, dopo una prova tutta grinta e carattere. Neroazzurri che dominano la squadra di Torresani per lunghi tratti di gara senza accusare troppo le assenze di giocatori importanti come Baggio, Braiati, Calori e Zattarin. Pisa che parte a mille trovando subito il gol con Biancone, che al 14’ si procura un rigore nettissimo: il portiere Cantele lo travolge in uscita disperata, l’arbitro Russo concede un rigore nettissimo. Biancone dal dischetto non sbaglia, destro potente all’angolo alto e palla in rete. Il gol galvanizza i neroazzurri che dilagano, almeno quanto a occasioni da rete; 30’pt. ancora un duello Biancone Cantele, pallonetto preciso del neroazzurro, ma stavolta il portiere del Pavia riesce ad evitare il peggio. Ancora Biancone ci prova al 37’pt, mentre qualche minuto dopo è Passiglia che prova a sorprendere il portiere addirittura da sessanta metri. Il tempo finisce con l’espulsione di Lunardini che lascia il Pavia in inferiorità numerica.

Pisa in vantaggio e con un uomo in più, tutto potrebbe far credere che il match non ha più storia. Invece il Pavia ha il merito di non arrendersi e al 16’ st. si guadagna un sacrosanto rigore: assist di Veronese per Massaro, solo davanti Puggioni, che lo stende per il più classico dei penalty. Dal dischetto si presenta Veronese, rasoterra angolato che non inganna Puggioni, il portiere meno battuto d’Europa si supera e respinge il rigore. Da questo momento il Pavia si apre in maniera inverosimile e il Pisa ha il torto di non approfittarne: al 22’st. Biancone sbaglia un gol incredibile, colpendo il palo a portiere battuto e in pieno recupero sempre Biancone fallisce una colossale occasione per realizzare una doppietta personale; solo, solissimo come non mai davanti Cantele invece di segnare conclude addosso al portiere.
Poco male, il Pisa vince e conquista tre punti che le valgono il terzo posto solitario in classifica a due sole lunghezze dal Venezia, proprio quel Venezia che sabato prossimo farà visita ai neroazzurri.

Tabellino Pavia - Pisa

Pavia: Cantele, Di Fausto (34’st. Rossi), Bandirali, Savino, Foglio, Valdifiori, Fattori (30’st Bevo), Lunardini, Selleri (13’st Grassi), Veronese, Massaro. All. Torresani.

Pisa:Puggioni, Raimondi, Chiarini, Movilli, Dobrijevic (30’st Chaib), De Simone, Passiglia, Bolzan, Palumbo (20’st Rulli), Biancone, Ferrigno (38’st Ciullo). All. Braglia.

Arbitro:Russo di Nola.

Reti:Biancone (Pisa), 14’ pt. rig.

Note: Espulso Lunardini (43’pt) per somma di ammonizioni. Ammoniti: De Simone, Ferrigno, Puggioni, Chiarini, Cantele.

Angoli: 4-4

 

post-292273-1166633578.jpg (56921 byte)

post-292273-1166461184.jpg (72287 byte)