CALCIO IN BORSA | FATTURATI, RISULTATO OPERATIVO E NETTO DELLA SERIE A 2001 - 2002

 

Se la Juventus (175 mln) resta la regina della classifica del fatturato, il Chievo è il re della classifica del Risultato Operativo nonostante la perdita di 7,3 mln di euro seguito da Verona (-16,6 mln) e Atalanta (-18,9 mln). Guardando al Risultato Netto invece il podio è composto da Brescia (11 mln), Atalanta (6,7 mln) e Juventus (6,1 mln) - solo Torino (0,7 mln) e Roma (0,6 mln) non riportano una Perdita Netta.

Vista dal basso la classifica del Fatturato vede il Piacenza a quota 18 mln come il club con il giro di affari minore, seguito da Chievo (22 mln) e Verona (22 mln). Il Risultato Operativo vede l'Inter (-184 mln) come fanalino di coda, seguita da Milan -140 mln, Lazio -98 mln e Juve -95 mln. La corona di spine in termini di Risultato Netto se l'aggiudica invece la Lazio che ha chiuso il bilancio 2002 con 103 mln di perdita, seguito da Inter (-95 mln) e Milan (-33 mln).

FATTURATO, RISULTATO OPERATIVO E NETTO DEI CLUB DI SERIE A

Fatturato

Risultato Operativo

Risultato Netto

Ris.Oper./ Fatturato 02

Ris.Netto/ Fatturato 02

2001

2002

Var %

2001

2002

Var %

2001

2002

Var %

Juventus

171,1

175,3

2%

-9,4

-95,4

915%

5,8

6,1

5%

-54,4%

3,5%

Milan

164,2

158,9

-3%

-63,6

-97,7

54%

-35,6

-33,2

-7%

-61,5%

-20,9%

Roma

131,2

143,8

10%

-70,3

-88,2

25%

0,9

0,6

-33%

-61,3%

0,4%

Inter

112,8

125,7

11%

-135,9

-183,6

35%

-91,8

-94,6

3%

-146,1%

-75,3%

Lazio

126,9

111,9

-12%

-89,1

-139,8

57%

-40,2

-103,0

156%

-124,9%

-92,0%

Parma

75,8

85,0

12%

-96,5

-91,5

-5%

-6,9

-17,0

146%

-107,6%

-20,0%

Udinese

34,2

36,6

7%

-42,2

-25,9

-39%

12,9

-6,7

-152%

-70,8%

-18,3%

Bologna

31,1

33,6

8%

-24,1

-30,6

27%

-1,0

-20,5

1950%

-91,1%

-61,0%

Torino

18,7

28,7

53%

-44,3

-41,8

-6%

-37,0

0,7

-102%

-145,6%

2,4%

Brescia

28,6

26,7

-7%

-9,0

-19,0

111%

-8,9

11,0

-224%

-71,2%

41,2%

Atalanta

27,0

26,2

-3%

-4,0

-18,9

373%

8,0

6,7

-16%

-72,1%

25,6%

Lecce

24,6

24,2

-2%

-14,5

-26,4

82%

-1,6

-6,5

306%

-109,1%

-26,9%

Venezia

14,5

23,7

63%

-29,0

-36,7

27%

0,02

-27,8

-139100%

-154,9%

-117,3%

Verona

26,8

22,3

-17%

-13,0

-16,6

28%

-1,2

-0,6

-50%

-74,4%

-2,7%

Chievo

7,9

21,7

175%

-6,7

-7,3

9%

-0,2

-0,5

150%

-33,6%

-2,3%

Piacenza

13,6

18,2

34%

-25,3

-28,5

13%

0,6

-3,1

-617%

-156,6%

-17,0%

TOTALE

1.009,0

1.063,4

5%

-676,9

-947,9

40%

-196,2

-288,4

47%

-89,1%

-27,1%

Dati pubblicati sul Sole 24 Ore del 11 febbraio 2003


CALCIO IN BORSA | PATRIMONIO GIOCATORI, FATTURATO E STIPENDI DELLA SERIE A PER IL 2002

Nel 2002 il Parma aveva il patrimonio calciatori più alto della Serie A con circa 305 mln di euro (circa 600 mld di lire), seguita da Inter (301 mln) e Lazio (272 mln). Il Parma ha anche il rapporto stipendi/cartellino minore (25%) che potrebbe lasciare intendere un parco giocatori di valore e dagli stipendi ridotti, o anche anche denotare forti ammortamenti da acquisto giocatori ancora da scontare e stipendi elevati. Per contro il Bologna risulta terz'ultimo per valore del cartellino calciatori (28 mln) e ultimo nel rapporto stipendi/cartellino (104%).

FATTURATO E STIPENDI DELLA SERIE A
(in mln di euro)

Cartellino giocatori

Stipendi 2002

Fatturato 2002

Stipendi/ Cartellino

Fatturato/ Cartellino

Parma

305,3

76,0

85,0

25%

28%

Inter

300,8

133,5

125,7

44%

42%

Lazio

272,2

119,2

111,9

44%

41%

Milan

269,6

118,4

158,9

44%

59%

Juventus

220,6

130,6

175,3

59%

79%

Roma

165,6

94,9

143,8

57%

87%

Udinese

67,4

23,6

36,6

35%

54%

Torino

66,7

30,6

28,7

46%

43%

Venezia

45,7

24,2

23,7

53%

52%

Piacenza

38,6

28,5

18,2

74%

47%

Atalanta

35,7

22,2

26,2

62%

73%

Lecce

33,8

21,2

24,2

63%

72%

Brescia

28,5

19,0

26,7

67%

94%

Bologna

28,1

29,1

33,6

104%

120%

Verona

27,9

19,1

22,3

68%

80%

Chievo

20,1

15,4

21,7

77%

108%

TOTALE

1926,6

905,5

1062,5

47,0%

55,1%

Dati pubblicati su La Repubblica del 7 febbraio 2003

CALCIO IN BORSA | FATTURATI E STIPENDI DELLA SERIE A 2001 - 2002

La Juventus resta la regina della classifica del fatturato seguita da Milan e Roma. Se molte società di Serie A hanno sperimentato un calo del proprio fatturato nel 2002, poche sono riuscite a ridurre il monte stipendi.

FATTURATO E STIPENDI DELLA SERIE A

Stipendi

Fatturato

Fatturato / Stipendi

Fatturato - Stipendi

2001

2002

Var

2001

2002

Var

2001

2002

2001

2002

Juventus

96

131

35

171

175

4

1,8

0,1

75

45

Milan

108

118

11

164

159

-5

1,5

-0,5

57

41

Roma

85

95

10

131

144

13

1,5

1,3

46

49

Inter

94

134

39

113

126

13

1,2

0,3

18

-8

Lazio

101

119

18

127

112

-15

1,3

-0,8

26

-7

Parma

82

76

-6

76

85

9

0,9

-1,5

-7

9

Udinese

27

24

-4

34

37

2

1,3

-0,7

7

13

Bologna

27

29

2

31

34

3

1,1

1,5

4

5

Torino

34

31

-3

19

29

10

0,6

-2,9

-15

-2

Brescia

17

19

3

29

27

-2

1,7

-0,8

12

8

Atalanta

17

22

5

27

26

-1

1,6

-0,2

10

4

Lecce

18

21

3

25

24

-0

1,4

-0,1

6

3

Venezia

23

24

2

15

24

9

0,6

5,4

-8

-1

Verona

18

19

1

27

22

-5

1,5

-6,4

8

3

Chievo

10

15

6

8

22

14

0,8

2,4

-2

6

Piacenza

24

29

5

14

18

5

0,6

0,9

-10

-10

TOTALE

781

906

124

1009

1063

54

1,3

0,4

228

158

Dati pubblicati sul Sole 24 Ore del 19 dicembre 2002